Sospensione Assegno di Ricollocazione

31/01/2019

 

Riportiamo la notizia comunicata sul portale ANPAL, che riferisce che con l’entrata in vigore del Decreto-legge 28 gennaio 2019 n. 4, che istituisce il Reddito di cittadinanza, a partire dal 29 gennaio 2019 è disabilitata nel portale la funzionalità per richiedere nuovi assegni di ricollocazione per i lavoratori in NASpI. Infatti, il Decreto-legge dispone la sospensione fino al 31 dicembre 2021 dell’erogazione dell’assegno di ricollocazione. Si precisa, tuttavia, che le prestazioni relative agli AdR NASpI già in corso continueranno secondo le regole, le modalità operative e l’uso dei sistemi informativi.

Possono ancora presentare la domanda coloro che hanno ricevuto comunicazione positiva a seguito delle verifiche amministrative effettuate tra il 1° luglio 2018 e il 28 gennaio 2019.